Nice

Form di ricerca

Nice
Nice

Toona 24 V

Video di installazione e programmazione

Come programmare i motori Nice Toona 24 V per cancelli a battente

In questo video si forniscono le indicazioni per la programmazione del kit Nice ToonaKit (TOONA4024KCE) e dei motori TO4024, TO5024, TO5024I, TO7024, TO5024HS, TO6024HS con la centrale MC824H, per l’automazione di cancelli a battente: ricerca BlueBUS, ricerca quote, memorizzazione di un trasmettitore Nice.

Questa procedura è valida per i trasmettitori delle serie Era Inti, Era One, Era Flor, Flor, Very VR.

Domande frequenti

Che tipologia di cancello posso automatizzare con i motori della famiglia Toona a 24 V?

  • Con il motore TO4024 puoi automatizzare cancelli a battente con ante fino a 3 m di lunghezza.
  • Con TO5024 e TO5024I puoi automatizzare cancelli a battente con ante fino a 5 m di lunghezza.
  • TO5024HS ti permette di automatizzare cancelli a battente con ante fino a 5 m di lunghezza o 400 Kg.
  • Con il motore TO6024HS puoi automatizzare cancelli a battente con ante fino a 6 m di lunghezza o 1450 Kg.
  • Con TO7024 puoi automatizzare cancelli a battente con ante fino a 7 m di lunghezza.

In caso di balck-out elettrico, come posso aprire il cancello?

Se è stata installata la batteria tampone PS324 il funzionamento del motore è garantito anche in caso di mancanza di corrente.

Al contrario, in assenza di batteria tampone, sblocca il motore e muovi manualmente il cancello come mostrato nella prima parte del video.

Quali funzioni posso attivare o disattivare nel primo livello di programmazione della centrale?

Tutte le funzioni del primo livello di programmazione della centrale sono impostate di fabbrica su “Off” e possono essere modificate in qualsiasi momento.

 Ciascuna funzione è rappresentata da un LED:

  • LED L1 chiusura automatica: prevede una chiusura automatica del cancello dopo il tempo pausa programmato. Inizialmente il tempo pausa è impostato a 30 secondi ma può essere modificato a 5, 15, 30, 45, 60, 80, 120 o 180 secondi.
  • LED L2 richiudi dopo foto: se la funzione è attiva e durante le manovre di apertura e chiusura intervengono le fotocellule, il tempo pausa si riduce a 5 secondi dopo l’intervento della fotocellula, indipendentemente dal valore programmato.
    Se la funzione “chiusura automatica” è disattivata e durante la manovra di chiusura intervengono le fotocellule, automaticamente si attiverà la funzione “chiusura automatica” con il tempo pausa programmato.
  • LED L3 chiudi sempre: quando è attiva, questa funzione fa sì che al momento del ripristino della corrente elettrica in seguito ad un black-out la centrale rilevi il cancello aperto e, automaticamente, avvii una manovra di chiusura, preceduta da 5 secondi di prelampeggio.
    Se la funzione non è attiva, invece, quando viene ripristinata la corrente elettrica in seguito ad un black-out il cancello rimane nella posizione in cui si trova.
  • LED L4 stand by (BlueBUS): la funzione Stand by, quando attiva, prevede che trascorso 1 minuto dal termine di una manovra la centrale spenga l’uscita BlueBUS, tutti i dispositivi ad essa collegati, e tutti i LED, ad eccezione del LED BlueBUS che lampeggerà più lentamente. Quando la centrale riceve un comando ripristina il normale funzionamento.
    Questa funzione ha lo scopo di ridurre i consumi ed è consigliata quando la centrale viene alimentata a batterie o con pannelli fotovoltaici.
  • LED L5 elettroserratura / luce di cortesia: questa funzione, se attivata, modifica il funzionamento dell’uscita “elettroserratura” trasformandola in uscita “luce di cortesia”. Al contrario, se la funzione non è attiva l’uscita opera come “elettroserratura”.
  • LED L6 prelampeggio: se attiva, questa funzione permette di impostare una pausa di 3 secondi tra l’accensione del lampeggiante e l’inizio della manovra, così da segnalare in anticipo una possibile situazione di pericolo.
    Se la funzione non è attiva, la segnalazione del lampeggiante coincide con l’inizio della manovra.
  • LED L7 chiude / apre parziale 1: se la funzione è attiva l’ingresso “close” della centrale si trasforma nell’ingresso “apre parziale 1”.
  • LED L8 spia cancello aperto / spia manutenzione: questa funzione, se attivata, trasforma l’uscita “spia cancello aperto” in “spia manutenzione”.
    Al contrario, se la funzione non è attiva l’uscita opera come “spia cancello aperto”.

Come faccio ad entrare nel primo livello di programmazione della centrale?

Per entrare nel primo livello di programmazione della centrale esegui, in ordine, i seguenti passaggi:

  1. Premi e mantieni premuto il tasto STOP fino a quando il LED L1 inizia a lampeggiare, poi rilascia;
  2. Premi il tasto OPEN o CLOSE per spostarti sul LED che rappresenta la funzione che desideri modificare;
  3. Premi il tasto STOP per cambiare lo stato della funzione:
    • il lampeggio breve indica che la funzione è disattivata (Off);
    • il lampeggio lungo indica che la funzione è attivata (On).
  4. Se desideri attivare o disattivare altre funzioni esegui nuovamente quanto indicato nelle fasi 2 e 3, altrimenti attendi 10 secondi per uscire dalla modalità di programmazione.

Quali funzioni e parametri posso gestire nel secondo livello di programmazione della centrale?

I parametri che si possono gestire nel secondo livello di programmazione sono indicati nella seguente tabella.

 

LED Parametro LED (livello) Valore
L1 Tempo pausa: regola la durata del tempo prima della richiusura automatica.
Ha effetto solo se la Chiusura è attiva.
L1 5 secondi
L2 15 secondi
L3 30 secondi (impostazione di fabbrica)
L4 45 secondi
L5 60 secondi
L6 80 secondi
L7 120 secondi
L8 180 secondi
L2 Funzione Passo Passo: regola la sequenza di comandi associati all’ingresso “Passo Passo”, “Apre”, “Chiude”, oppure al comando radio. L1 Apre – Stop – Chiude – Stop
L2 Apre – Stop – Chiude – Apre (impostazione di fabbrica)
L3 Apre – Chiude – Apre – Chiude
L4 Condominiale:
• nella manovra di apertura i comandi “Passo Passo” e “Apre” non provocano alcun effetto; il comando “Chiude” provoca invece l’inversione del movimento e quindi la chiusura delle ante.
 • nella manovra di chiusura i comandi “Passo Passo” e “Apre” provocano l’inversione del movimento e quindi l’apertura delle ante; il comando “Chiude” non provoca invece alcun effetto.
L5 Condominiale 2.
Stessa logica indicata per la modalità condominiale (LED L4) ma con una funzione aggiuntiva: se il comando inviato permane per più di 2 secondi, viene eseguito uno “Stop”.
L6 Passo-Passo 2: tenendo premuto per più di 2 secondi il tasto del trasmettitore il cancello esegue un’apertura completa.
L7 Modalità uomo presente: la manovra viene eseguita solo se permane il comando inviato; se il comando viene interrotto la manovra si ferma.
L8 Apertura in modalità “semiautomatico”, chiusura a “uomo presente”.
L3 Velocità motori: regola la velocità dei motori durante la corsa normale. L1 Molto lenta
L2 Lenta
L3 Media
L4 Veloce
L5 Molto veloce
L6 Velocissima (impostazione di fabbrica)
L7 Apre veloce, chiude lento
L8 Apre velocissima, chiude media
L4 Scaricamento motori dopo la chiusura: regola la durata della breve inversione di entrambi i motori dopo l’esecuzione della manovra di Chiusura. L1 Nessuno scaricamento (impostazione di fabbrica)
L2 Livello 1 - Scaricamento minimo (circa 100 ms)
L3 Livello 2
L4 Livello 3
L5 Livello 4
L6 Livello 5
L7 Livello 6
L8 Livello 7 - Scaricamento massimo (circa 800 ms)
L5 Forza motori: regola la forza di entrambi i motori. L1 Livello 1 – Forza minima
L2 Livello 2
L3 Livello 3 (impostazione di fabbrica)
L4 Livello 4
L5 Livello 5
L6 Livello 6
L7 Livello 7
L8 Livello 8 – Forza massima
L6 Apertura pedonale o parziale: regola il tipo di apertura associato al comando “apertura parziale 1”. L1 Pedonale 1 (apertura dell’anta M2 a ¼ dell’apertura totale)
L2 Pedonale 2 (apertura dell’anta M2 a ½ dell’apertura totale)
L3 Pedonale 3 (apertura dell’anta M2 a ¾ dell’apertura totale)
L4 Pedonale 4 (apertura totale dell’anta 2 – impostazione di fabbrica)
L5 Parziale 1 (apertura delle due ante a ¼ dell’apertura minima)
L6 Parziale 2 (apertura delle due ante a ½ dell’apertura minima)
L7 Parziale 3 (apertura delle due ante a ¾ dell’apertura minima)
L8 Parziale 4 (apertura delle due ante pari all’apertura minima)
L7 Avviso di manutenzione: regola il numero di manovre superato il quale la centrale segnala la richiesta di manutenzione dell’automazione. L1 500
L2 1000
L3 1500 (impostazione di fabbrica)
L4 2500
L5 5000
L6 10000
L7 15000
L8 20000
L8 Elenco anomalie: permette di verificare il tipo di anomalia avvenuta durante l’esecuzione delle ultime 8 manovre. L1 Esito manovra 1 (la più recente) (impostazione di fabbrica)
L2 Esito manovra 2
L3 Esito manovra 3
L4 Esito manovra 4
L5 Esito manovra 5
L6 Esito manovra 6
L7 Esito manovra 7
L8 Esito manovra 8

Come faccio per entrare nel secondo livello di programmazione della centrale?

Per entrare nel secondo livello di programmazione della centrale esegui, in ordine, i seguenti passaggi:

  1. Premi e mantieni premuto il tasto STOP fino a quando il LED L1 inizia a lampeggiare, poi rilascia;
  2. Premi il tasto OPEN o CLOSE per spostarti sul LED che rappresenta la funzione che desideri modificare;
  3. Premi e mantieni premuto il tasto STOP: attendi circa 3 secondi, fino a quando si accende il LED che rappresenta il livello attuale del parametro che desideri modificare, senza rilasciare il tasto STOP;
  4. Sempre mantenendo premuto il tasto STOP, premi i tasti OPEN o CLOSE per spostare il LED che rappresenta il valore del parametro, fino a raggiungere il livello desiderato;
  5. Raggiunto il valore desiderato, rilascia il tasto STOP;
  6. Se desideri modificare altri parametri esegui nuovamente quanto indicato nelle fasi 2, 3, 4 e 5 altrimenti attendi 10 secondi per uscire dalla modalità di programmazione.

Come devo interpretare il comportamento del lampeggiante?

Se all’uscita FLASH della centrale di comando viene collegato un lampeggiante, questo durante l’esecuzione di una manovra emette un lampeggio regolare, con cadenza di un secondo.

Se si verificano delle anomalie il lampeggiante emette invece dei lampeggi più brevi: questi si ripetono per due volte, intervallati da una pausa di un secondo.

 

Numero lampeggi Diagnostica Possibile azione
1 Errore BlueBUS I dispositivi BlueBUS verificati non corrispondono a quelli memorizzati in fase di apprendimento. Controlla che i dispositivi siano correttamente collegati e che non siano presenti dei guasti; in caso affermativo, sostituiscili. Se si effettuano modifiche è necessario ripetere la procedura di apprendimento dei dispositivi.
2 Intervento di una fotocellula Una o più fotocellule non danno il consenso al movimento oppure, durante la corsa, hanno provocato un’inversione del movimento. Verifica se sono presenti ostacoli.
3 Intervento della funzione “Rilevamento ostacoli” da limitatore di forza Durante il movimento i motori hanno riscontrato un maggiore sforzo. Verifica la causa ed eventualmente aumenta il livello di forza dei motori.
4 Intervento dell’ingresso STOP Controlla i dispositivi collegati all’ingresso STOP per identificare la causa che ha comportato l’intervento dell’ingresso all’inizio o durante la manovra.
5 Errore nei parametri interni della centrale di comando Attendi almeno 30 secondi e poi prova ad inviare un comando. Eventualmente prova a togliere e ridare alimentazione.
Se lo stato permane prova a controllare la scheda elettronica e, in caso di guasto, sostituiscila.
6 Superamento del limite massimo di manovre consecutive o orarie Attendi alcuni minuti, così da consentire al limitatore di manovre di tornare sotto il limite massimo.
7 Anomalia sui circuiti elettrici Attendi almeno 30 secondi, poi prova ad inviare un comando. Eventualmente scollega tutti i circuiti di alimentazione per alcuni secondi, poi prova nuovamente ad inviare un comando. Se il motore non risponde, prova a sostituire la scheda elettronica.
8 È già presente un comando che non permette di eseguire altri comandi Verifica la natura del comando già presente.
9 L’automazione è stata bloccata dal comando “Blocca automazione” Sblocca l’automazione inviando il comando “Sblocca automazione”.
10 Intervento della funzione “Rilevamento ostacoli” da encoder Durante il movimento i motori sono stati bloccati dalla presenza di un maggiore attrito. Verifica la causa.

Come devo interpretare il comportamento del LED BlueBUS della centrale di comando?

  • Se il LED lampeggia con la frequenza di un lampeggio al secondo la centrale sta funzionando normalmente.
  • Se il LED è spento, controlla che ci sia alimentazione. Se la centrale è alimentata verifica che i fusibili non abbiano subito un guasto; in caso affermativo sostituiscili con altri dello stesso valore.
  • Se il LED rimane acceso fisso prova a togliere alimentazione alla centrale. Se lo stato permane sostituisci la scheda elettronica.
  • Quando il LED emette due lampeggi veloci questo indica un cambiamento in uno degli ingressi: open, stop, intervento delle fotocellule o comando da parte del trasmettitore.

Il LED BlueBUS potrebbe emettere una serie di lampeggi separati da una pausa di un secondo. Questi vanno interpretati come per il lampeggiante (vedi la FAQ dedicata).

Come devo interpretare il comportamento del LED del morsetto STOP della centrale?

  • Se il LED è acceso l’ingresso STOP è normalmente attivo.
  • Se il LED è spento verifica i dispositivi collegati all’ingresso STOP per capire quale di questi sta intervenendo.

Come devo interpretare il comportamento del LED del morsetto P.P. della centrale?

  • Se il LED è spento l’ingresso P.P. non è attivo.
  • Se il LED è acceso il dispositivo collegato all’ingresso P.P. è attivo.

Come devo interpretare il comportamento del LED del morsetto OPEN della centrale?

  • Se il LED è spento l’ingresso OPEN non è attivo.
  • Se il LED è acceso il dispositivo collegato all’ingresso OPEN è attivo.

Come devo interpretare il comportamento del LED del morsetto CLOSE della centrale?

  • Se il LED è spento l’ingresso CLOSE non è attivo.
  • Se il LED è acceso il dispositivo collegato all’ingresso CLOSE è attivo.

Come posso interpretare il comportamento dei LED L1 e L2 della centrale?

Se i LED L1 e L2 lampeggiano contemporaneamente e lentamente ciò indica una variazione del numero dei dispositivi collegati al morsetto BlueBUS, oppure che l’apprendimento dei dispositivi non è stato eseguito. In entrambi i casi è necessario eseguire l’apprendimento dei dispositivi.

Come posso interpretare il comportamento dei LED L3 e L4 della centrale?

Se i LED L3 e L4 lampeggiano contemporaneamente e lentamente ciò indica che non è mai stato eseguito l’apprendimento delle posizioni di finecorsa. Esegui quindi la regolazione delle quote di finecorsa.

Download